top of page

...che viveva in un grande castello incantato...

Aggiornamento: 17 dic 2023


Quando ho scritto il prologo della novella avevo preso ispirazione da una frase che avevo scritto per un esercizio sotto a un reel di Emanuela, ambientato a Londra.


Tutto girava attorno al fatto che la protagonista stesse tornando nella sua città per un determinato motivo.


Quando ho scritto i primi due capitoli invece la storia è cambiata radicalmente. Il prologo non aveva più senso e io mi sono bloccata, non sapendo dove andare a parare, e avendo una protagonista che scappava da un luogo ma non sapeva dove sarebbe dovuta andare.


Parlando col mio fidanzato di come potessi far evolvere la storia, e chi mi segue nelle storie sa che è un cuoco, tra una stronzata e l’altra – sì, pare anche simpatico – mi è venuto in mente di estrapolare qualche sua nozione di cucina e portarla dentro alla novella per un motivo in particolare.


⚠️Quindi no, per chi l’altro giorno mi ha risposto nelle storie che è la nostra romanticissima storia, non è affatto così e non è nemmeno ispirata a noi. ‼️


Soltanto una parte di me è stata trasportata all’interno e presto capirete quale 🤭


Ambientarlo in una città che mi preme di visitare è stato l’altro motivo per cui è nata questa storia🥹


Avete capito dal video di che città si tratta?😍


Ci vediamo al prossimo aggiornamento!


Ilaria

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page