top of page

chi sono io


Sarebbe facile gestirmi, ma non lo è per niente.

Mi porto dentro un sacco di buio e un sacco di luce.

Mi porto dentro il sole e la luna.

Mi porto dentro la tristezza e l’allegria.

Mi porto dentro il rancore e il perdono.

Mi porto dentro la paura e il coraggio.

Mi porto dentro chi mi ama e chi non mi ama.

Mi porto dentro tante persone, e ognuna di queste mi ha lasciato qualcosa.

Mi porto dentro parole che non dico e quelle che tiro fuori.

Sono una Piccola stella senza cielo, ma anche una Mezzaluna.

Sono Tutta cuore e parolacce.

Sono Polly Pocket ma sono anche Xena.

Sono la contraddizione e la coerenza.

Sono i dubbi e le certezze.

Sono la fotografia e la scrittura.

Sono la fobia dell’acqua alta e l’amore per la pallavolo.

Sono una cena a lume di candela e un panino alle bancarelle.

Sono la pizza e il sushi.

Sono il vino e la birra.

Sono la macchina e la moto.

Sono Pino Daniele e i Theory of a Deadman.

Sono i Negramaro e gli Incubus.

Sono stata Daenerys e ora sono più John Snow.

Sono un sacco di cose.

Mi piacciono un sacco di cose.

Mi piace tutto.

Mi piace parlare se ho qualcosa da dire e mi piace ascoltare se ho qualcosa da imparare, ma per un sacco di tempo, ho anche parlato senza sapere e ascoltato senza imparare.

Mi piace chi oggi la pensa così e chissà, domani magari mi piacerà chi la penserà al contrario, perché nella vita è giusto anche ricredersi e cambiare idea.

Mi piacciono i momenti ma anche una vita intera.

Mi piacciono gli addii ma anche i ritorni.

In realtà mi piaccio un sacco pure io.

Mi piaccio bambina e mi piaccio donna.

Mi piaccio dolce e mi piaccio arrabbiata.

Mi piaccio calma e mi piaccio folle.

Però mi sono stancata delle cose a metà.

Delle parole non dette.

Delle cose non fatte.

Delle volte in cui “si poteva ma non si voleva”.

Di quelle in cui “si voleva ma non si poteva”.

Di tutti quei “forse”.

Di tutti quei “Perché?”

Delle domande senza risposta.

Delle parole senza i fatti.

Dei momenti senza una vita.

Dei dubbi senza le certezze.

Non voglio più niente che non sia tutto, soprattutto da me stessa.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page